Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » » Dallo Scudetto al quasi fallimento, la storica Juvenilia Fiammamonza delle giovani torna in Serie B


La S.C. Juvenilia Fiammamonza ha conquistato la promozione in Serie B. La squadra lombarda è una delle rivelazioni del panorama italiano, nonostante partecipasse alla terza divisione nazionale. Si tratta di un ritorno in Serie B, dopo quattro stagioni di purgatorio in Serie C. In seguito alle difficoltà economiche della vecchia Fiammamonza, la società retrocedette nel 2012-2013 dalla Serie A. Fondata nel 1996, il momento più alto della storia della Fiammamonza furono le 10 stagioni giocate consecutivamente in Serie A dal 2000-2001 al 2009-2010, vincendo il Campionato di Serie A e la Supercoppa italiana nel 2006. 

Per la rinascita, la proprietà monzese si affidò ad un gruppo di giovani calciatrici, in larga parte provenienti dal settore giovanile. Dopo un settimo e un doppio secondo posto, le terribili ragazze di Mister Cantalupo hanno raggiunto la promozione in Serie B. Dopo le trenta giornate di campionato, la Juvenilia Fiammamonza e l’Olimpia Paitone, squadra bresciana, si trovano appaiate in vetta ad 81 punti. E’ necessario lo spareggio, giocato sul neutro di Grumello del Monte (BG) domenica 7 Maggio.

Il capitano delle biancorosse, Andrea Belloni, ci ha raccontato in esclusiva i suoi pensieri prima della partita: “Ha rappresentato la partita che si aspetta da sempre. Quella che immagini e sogni quando inizi a fantasticare un po', quella che vorresti vivere almeno una volta nella vita. La partita che può segnare la fine o l'inizio, la partita che significa tutto o niente. La partita che ha racchiuso 4 anni, 4 anni vissuti sempre al massimo. Dalla prima salvezza raggiunta all'ultimo, al primo sogno svanito di un punto, all'incredibile rimonta subita l'anno scorso, al super campionato al vertice di quest'anno. Che però non è bastato e ci siamo trovate a giocarci Tutto in 90 minuti. Il tutto che non racchiude solo il risultato strettamente calcistico e la promozione nella categoria superiore. Ma tanto, tanto altro. Il tutto che una Squadra è riuscita a costruire e a vivere allenamento dopo allenamento e partita dopo partita. Pianti, gioie, risate, delusioni, sorrisi e soddisfazioni. Il tutto che questa Squadra doveva prendersi per dimostrare soprattutto a se stessa di potere farcela per davvero, anche sul campo.” 

La partita termina 3-2, grazie alla rete di Sofia Cantore e alla doppietta di Benedetta Glionna, garantendo alla Fiammamonza la promozione in Serie B. “È un po' difficile descrivere davvero cosa si è provato, sono state sensazioni ed emozioni che difficilmente si scorderanno. Penso che la voglia di giocare e di vincere che ci si leggeva negli occhi domenica difficilmente capiterà di vederla. E personalmente non avevo dubbi succedesse quello che è successo. Doveva andare così, non poteva toccare a nessun altro. Non so bene se questa partita abbia segnato la fine di un percorso bellissimo o l'inizio di una nuova entusiasmante avventura. Probabilmente entrambi. Cambieranno tante cose di conseguenza a un campionato diverso e alla categoria superiore; cambieranno probabilmente anche alcune persone della squadra che ha reso possibile tutto ciò. Pensare a ciò che sarà è il prossimo passo da fare. Ma sicuramente il 7 di maggio, il grande passo che abbiamo fatto tutte insieme, ha restituito ad ognuna di noi quel Tutto che ci è spesso e troppe volte sfuggito di mano. Una liberazione immensa” Ha concluso Capitan Belloni. 

Cantore e Glionna sono le icone del progetto biancorosso. Classe 99’, vantano già numerose presenze, e reti, con le selezioni giovanili azzurre. Otto giocatrici (Ballabio Roberta, Agosta Chiara, Foti Alice, Belloni Andrea, Callovini Federica, Di Monte Giorgia, Galbusera Camilla) hanno vestito la maglia della Rappresentativa Regionale Lombarda al Torneo delle Regioni 2017, raggiungendo i Quarti di Finale. 

La festa promozione si è tenuta Lunedì 9 per le vie della città, insieme ai ragazzi del Monza 1912. La selezione maschile ha vinto il campionato di Serie D, conquistando l’accesso in Lega Pro. La giovane età media della squadra, 19 anni, rappresenta un punto di partenza per la storica società lombarda. In estate il Presidente , monzese DOC, dovrà respingere gli assalti sulle sue giocatrici migliori, tra cui Cantore.  Per ora, non resta che festeggiare al meglio uno storico ritorno in Serie B, dopo quattro anni di “purgatorio”.

Vogliamo concludere con le parole di Sofia Cantore, che al meglio sintetizzano la stagione della Fiammamonza: "Sono veramente contenta della Promozione, così come tutte le mie compagne. Lo spareggio è stata una partita veramente emozionante, davanti ad un sacco di tifosi. Siamo entrate in campo senza nessun rimorso, sapendo di aver dato il meglio durante tutta la stagione. Voglio ringraziare la società, il mister e le mie compagne per questa stagione e per tutte le esperienze vissute insieme."

Laura Brambilla

Foto: Pagina Facebook S.C. Juvenilia Fiammamonza

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply