Primo Piano

Video

Approfondimenti

Serie A

Champions League

Nazionale

Interviste

Campionati Esteri

» » » » » FINALE UEFA WOMEN'S CHAMPIONS LEAGUE: CI SIAMO, LIONE E WOLFSBURG SI SFIDANO A STAMFORD BRIGE!



Sale la febbre in vista della finale di UEFA Women’s Champions League e cresce l’attesa anche tra le due protagoniste, Lione e Wolfsburg, che non vedono l’ora di dar vita al quarto atto della sfida franco tedesca.
Il 23 Maggio, lo Stamford Bridge di Londra sarà il palcoscenico della finalissima con il Lione alla caccia del tris europeo e il Wolfsburg che sogna nel suo primo successo continentale.
Diverse le storie delle due squadre che arrivano nella capitale inglese con un unico obiettivo: vincere.

Il Lione è più che abituato ad arrivare a questo punto della competizione, dato che questa sarà la quarta finale in altrettante edizioni e spera vivamente di riuscire non solo a raggiungere il Francoforte per il numero di Champions vinte (tre), ma anche di stabilire un nuovo record di finali consecutive con esito positivo.
L’esperienza non manca alle francesi che hanno dalla loro un organico davvero importante e ricco di giocatrici esperte e decisamente tecniche. Una squadra tuttotondo che all’apparenza non mostra segni di debolezza grazie ad una solida difesa, ad un centrocampo di quantità e qualità e ad un reparto avanzato spietatamente cinico.
Vincere, per il Lione, significherebbe rivincere, perché due anni orsono a Londra ebbe inizio la fantastica cavalcata vincente delle francesi, che sperano di poter rivivere quelle fantastiche emozioni ancora una volta contro un formazione tedesca, che non viene certo presa sottogamba ma nemmeno spaventa la potente armata transalpina.

Il Wolfsburg dal canto suo, arriva all’atto conclusivo della Champions da vera e propria esordiente, dato che si tratta della sua prima stagione europea, ma non per questo affronterà le avversarie con paura ma con la giusta spregiudicatezza di chi sa di aver comunque centrato un traguardo comunque importante.
Dopo Turbine Potsdam e Francoforte, le bianco verdi sperano di non essere la terza vittima sacrificale del forte Lione nonostante numeri e organico sembrino dar ragione alle campionesse d’Europa in carica.
Le tedesche hanno sin qui ben figurato e nonostante un gruppo piuttosto giovane, hanno dalla loro un buon sistema di gioco che le ha meritatamente portate sin qui.
E’ però sotto gli occhi di tutti la differenza tra i due potenziali organici di partenza e oltre a tutto ciò, il Wolfsburg dovrà rinunciare ad alcune pedine di un certo rilievo per squalifica o infortunio.
Insomma, sulla carta le tedesche non ci sembrano al livello delle francesi ma in una finale tutto può succedere e anche la legge del più forte può tranquillamente essere capovolta dalla maggior esuberanza di un gruppo che sa di poter scrivere la storia e farà di tutto per provarci.

La gara sarà trasmessa in diretta (23/5 ore 20,30) su Eurosport con il commento di Martina Angelini e Federico Zanon.

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Leave a Reply